Inizio pagina Salta ai contenuti

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      
             
Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

Varianti Verdi per la Riclassificazione di Aree Edificabili


Entro il 22 marzo 2019 è possibile presentare istanza per la riclassificazione di aree edificabili affinchè siano private della capacità edificatoria

Prot.     427/2019                                                                                                                                                                            

Avviso Pubblico

Varianti Verdi per la Riclassificazione di Aree Edificabili

 (ai sensi dell’art. 7 della Legge Regionale 16 marzo 2015 n. 4 e s.m.i.)

 

Il Sindaco

Vista: la Legge Regionale 16 marzo 2015 n. 4 avente ad oggetto “Modifiche di leggi regionali e disposizioni in materia di governo del territorio e di aree naturali protette regionali” e s.m.i.;

Dato atto: che la succitata Legge Regionale all’art. 7 denominato “Varianti verdi per la riclassificazione di aree edificabili” prevede che i Comuni debbano pubblicare entro il 31 gennaio di ogni anno nell’albo pretorio, anche con modalità on-line, ai sensi dell’articolo 32 della legge 18 giugno 2009, n. 69 “Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile”, un avviso con il quale invitano gli aventi titolo, che abbiano interesse, a presentare, entro 60 giorni dalla pubblicazione dell’avviso stesso, la richiesta di riclassificazione di aree edificabili, affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili;

Ritenuto: procedere, ai sensi di quanto disposto con Delibera di Giunta Comunale n. 1 dell’11 gennaio 2019, alla pubblicazione del relativo avviso di cui alla L.R. 4/2015 e s.m.i.;

INVITA

entro e non oltre il 22 marzo 2019

tutti i soggetti interessati che intendano richiedere la riclassificazione di aree edificabili, affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili, a presentare apposita istanza mediante l’utilizzo del modulo predisposto dal Comune e scaricabile dal sito istituzionale del Comune all’indirizzo www.comune.schiavon.vi.it.

Il Comune valuterà le istanze pervenute e, qualora ritenga le stesse coerenti con le finalità di contenimento del consumo del suolo e con i criteri stabiliti con Delibera di Giunta Comunale n. 1 dell’11 gennaio 2019, le accoglierà mediante approvazione di apposita variante al Piano degli Interventi ai sensi del c. 2 dell’art. 7 della Legge Regionale 16 marzo 2015 n. 4 e s.m.i..

Le istanze, debitamente sottoscritte, dovranno essere inviate al Comune di Schiavon entro il termine stabilito, con le seguenti modalità:

 - - - - -

Per ulteriori informazioni e chiarimenti rivolgersi al Settore Edilizia Privata, Urbanistica, Commercio e Pubblica Sicurezza del Comune nella persona del Responsabile del Settore Geom. Ronny Villanova, telefonicamente al n. 0444/466443 (digitare il n. 4), o nei giorni di apertura al pubblico: lunedì dalle 15.00 alle 18.30 e mercoledì dalle 9.00 alle 12.30.

 - - - - -

Schiavon, 21 gennaio 2019                               

Il Sindaco

- Cogo Mirella -

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 21/01/2019

Altre News

Piazza Risorgimento, 4 - 36060 Schiavon (VI)
codice fiscale comune 00522840248
Posta Elettronica Certificata (PEC): protocollo.comune.schiavon.vi@pecveneto.it