Inizio pagina Salta ai contenuti

Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             

News

Errore caricamento immagine.

Ordinanza disciplina orari funzionamento apparecchi per il gioco lecito con vincita di denaro


Stabilito con Ordinanza n. 2/2019 l'orario massimo di funzionamento degli apparecchi con vincita di denaro presenti nel territorio comunale di Schiavon

Con Ordinanza Sindacale n. 2/2019 del 21 gennaio 2019 avente ad oggetto “Disciplina Comunale degli orari di funzionamento degli apparecchi per il gioco lecito con vincita in denaro installati negli esercizi autorizzati ex artt. 86 e 88 del T.U.L.P.S. e negli esercizi commerciali ove è consentita la loro installazione, ai sensi dell’art. 9 del “Regolamento Comunale per le Sale Giochi e l’installazione di Apparecchi da Trattenimento”” al fine di combattere il gioco d’azzardo patologico sono stati stabiliti  gli orari di funzionamento e di utilizzo degli apparecchi per il gioco lecito con vincita in denaro, collocati in locali o punti di offerta del gioco ai sensi degli articoli 86 e 88 del TULPS e collocati in altre tipologie di esercizi commerciali, così come di seguito indicato:

  • le sale giochi: i locali autorizzati ai sensi dell’articolo 86 del T.U.L.P.S.;
  • le sale dedicate: esercizi dediti esclusivamente al gioco con presenza di soli apparecchi e congegni di cui all’articolo 110 c. 6 lett. a) e b) del T.U.L.P.S.;
  • le sale bingo, di cui al Decreto del Ministero delle Finanze 31 gennaio 2000, n. 29, autorizzate dalla Questura ai sensi dell’articolo 88 del T.U.L.P.S.;
  • le agenzie di raccolta di scommesse ippiche e sportive  su incarico di concessionari di giochi, autorizzate dalla Questura ai sensi dell’articolo 88 del T.U.L.P.S.;
  • i negozi di gioco, cioè i punti vendita, previsti dall’articolo 38 commi 2 e 4 del D.L. 4 luglio 2006 n. 223, convertito dalla Legge 4 agosto 2006, n. 248, e dall’articolo 1-bis del D.L. 25 settembre 2008, n. 149, convertito con modificazioni dalla legge 19 novembre 2008, n. 184 e modificato dall’articolo 2, commi 49 e 50 della Legge 22 dicembre 2008, n. 203;
  • i pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, gli esercizi commerciali , le rivendite di tabacchi, le ricevitorie del lotto,le strutture ricettive alberghiere edextralberghiere, i  circoli privati di cui al D.P.R. 4 aprile 2001, n. 235, ed ogni altra attività economica, qualora all’interno dei locali o in aree aperte al pubblico siano presenti o si vogliano installare apparecchi e congegni di cui all’articolo 110, comma 6, del T.U.L.P.S..

stabilendo l'orario massimo di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro di cui all'art. 110 comma 6 del T.U.L.P.S. collocati nelle tipologie di esercizio di cui sopra, come segue:

dalle ore 10.00 alle ore 13.00

dalle ore 17.00 alle ore 22.00

di tutti i giorni, compresi i festivi.

Gli stessi apparecchi nelle ore di “non funzionamento” dovranno essere spenti tramite l'apposito interruttore elettrico di ogni singolo apparecchio.

È stato inoltre disposto che, in tutti gli esercizi in cui sono installati apparecchi di cui all’art. 110 comma 6 del TULPS, il titolare della relativa autorizzazione (o del titolo equivalente) è tenuto a osservare quanto sopra, oltre alle seguenti disposizioni:

  • obbligo di esporre all’ingresso ed all’interno, materiale promozionale che incoraggi il gioco responsabile, secondo le indicazioni fornite dall’AAMS e dalle principali società concessionarie di giochi pubblici;
  • obbligo di esposizione all'esterno del locale del cartello indicante l’orario di funzionamento degli apparecchi.

 Per maggiori dettagli consultare l'Ordinanza allegata e il “Regolamento Comunale per le Sale Giochi e l'installazione di Apparecchi da Trattenimento” approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 27 del 16 novembre 2018.

 

 

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 23/01/2019
Piazza Risorgimento, 4 - 36060 Schiavon (VI)
codice fiscale comune 00522840248
Posta Elettronica Certificata (PEC): protocollo.comune.schiavon.vi@pecveneto.it